Silvia Rampelli

Laureata in filosofia, attiva anche in ambito teorico, formativo, sociale con progetti e azioni in contesti di fragilità, Silvia Rampelli fonda nel 2002 Habillé d’eau, progetto di ricerca pratica performativa indipendente.

Habillé d’eau focalizza la riflessione sulla natura dell’atto, sulla scena come dispositivo percettivo, sul dato umano. Ne sono parte Alessandra Cristiani, Eleonora Chiocchini, Gianni Staropoli, ma si avvale nel tempo della collaborazione di diversi artisti, tra i quali attualmente Valerio Sirna, Fabio Sajiz. È stato prodotto da La Biennale di Venezia e invitato nei maggiori festival italiani e in Francia, Bosnia, Stati Uniti, Polonia. Numerosi sono i testi critici pubblicati e i riconoscimenti tra i quali il Premio Ubu per il Migliore spettacolo di danza nel 2018.

Spettacoli

Calendario

Prossimamente in scena