home
  •  Barbara Berti 
  •  Riccardo Buscarini 
  •  Compagnia Factory 
  •  Nicola Galli 
  •  Igor and Moreno 
  •  Manfredi Perego 
  •  Maurizio Saiu 
  • NO LANDER, 2015

    Coreografia: Riccardo Buscarini
    Con: Andrew Gardiner, Josh Jones, Marc Stevenson, Lewis Wilkins, Ben Wisken
    Assistente: Mariana Camiloti
    Direttore di produzione e disegno luci: Michael Mannion
    Consulenza luci: Alessandra Bertolini
    Tecnico del suono: Domenico Angarano
    Costumi: Annette Malone
    Produzione: Martin Collins, Artstrust Productions
    Musica: Domenico Angarano
    Vocals: Salvatore De Cicco, Michael Levy in Nero's Lyre (lamento per lira solista in greco antico)

    No Lander è commissionato da The Place con il supporto di TIR Danza
    Con il contributo del Fondo per la Danza D'autore/Regione Emilia-Romagna 2015/2016
    Con il sostegno di ResCen, Middlesex University e Arts Council England

    Meditazione malinconica e sottile sui temi dell'Odissea di Omero, No Lander è un discorso sul desiderio e sull’appartenenza.
    Cinque danzatori, esposti in uno spazio spietato, agiscono come marinai dispersi in mare... nulla a cui aggrapparsi, senza radici, senza luce e senza terra. Precipitati e immediatamente risollevati da un intricato lavoro di gruppo, come se lottassero per afferrare qualcosa, la loro carne emerge dall’oscurità in torsioni elastiche e scultoree.
    Una desolata illuminazione industriale e un tappeto sonoro catturato dal vivo convergono nello spazio, trasformando la scena in un relitto abbandonato.

    No Lander è commissionato da The Place con il supporto di ResCen - Middlesex University, TIR Danza e sostenuto da un finanziamento pubblico dalla National Lottery attraverso l'Arts Council of England. Sviluppato in principio come parte del progetto internazionale di ricerca ArtsCross London 2013.