home
NO CODE è il progetto con cui TIR Danza intende promuovere la cultura della danza contemporanea, d'autore e di ricerca nel territorio di Fiorano Modenese e della più vasta area dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico.
NO CODE è apertura di cornici, rottura dei codici, creazione di spazi di confronto tra l'arte e il territorio attraverso spettacoli, incontri, attività di formazione e residenze artistiche.
La scena attuale, multiforme e composita, è presentata grazie al coinvolgimento di artisti appartenenti all'eccellenza del panorama nazionale.
Il Teatro Astoria di Fiorano Modenese e il Castello di Spezzano ospitano una rassegna di cinque spettacoli programmati in tre serate, al termine di ciascuna delle quali è previsto un incontro guidato tra pubblico e artisti. Nel medesimo teatro fioranese e nel Teatro Comunale di Bomporto sono invece ospitate due residenze artistiche, occasione per gli artisti e gli operatori di riflettere sul tempo e il luogo della creazione, offrendo ai coreografi un’opportunità per far nascere nuove opere. A queste si aggiungono, infine, alcuni interventi di formazione e sensibilizzazione del pubblico, che accompagneranno in particolare le nuove generazioni a una partecipazione attiva all'affascinante enigma della creazione.


RASSEGNA

26 novembre / Teatro Astoria - Fiorano Modenese [ h 21:00 ]
C&C Company, Maria Addolorata
Manfredi Perego, Horizon

4 dicembre / Fiorano Modenese, Castello di Spezzano - Sala delle vedute [ h 21:00 ]
Nicola Galli, Delle ultime visioni cutanee
Daniele Ninarello, Non(leg)azioni

13 dicembre / Fiorano Modenese, Teatro Astoria [ h 18:00 ]
CollettivO CineticO, < AGE >


RESIDENZE ARTISTICHE

Settembre e Dicembre / Fiorano Modenese, Teatro Astoria
CollettivO CineticO
La compagnia ha lavorato durante il mese di settembre a sessioni di ricerca e movimento sulla condivisione di un linguaggio trasversale alle differenze tra i corpi e ha sfruttato la dotazione tecnica messa a disposizione dal Teatro Astoria concentrandosi particolarmente nella sperimentazione di soluzioni luminose per lo spettacolo 10 miniballetti. La compagnia seguirà un’ulteriore sessione nei prossimi mesi dove lavorerà a nuovi progetti in cantiere per l’anno 2016/2017.

Dicembre / Fiorano Modenese, Teatro Astoria
Barbara Berti
Barbara Berti, nella ricerca di questi ultimi anni, ha osservato e esplorato il corpo e la mente, sviluppando un approccio alla danza e alla performance attraverso un metodo, che esamina gli effetti delle connessioni nascoste tra il corpo e la mente e come queste si manifestano in relazione con un osservatore.
Per un periodo lavorerà al Teatro Astoria sull'ulteriore sviluppo della sua metodologia di creazione performativa, questa volta utilizzando la lingua italiana. Si inviteranno “osservatori” a prendere parte in alcuni momenti della residenza a una co-partecipazione come pubblico attivo. Questa parte della ricerca sarà svolta con la collaborazione della dramaturg Carlotta Scioldo.
barbaratopi.wordpress.com


FORMAZIONE

La Fabbrica dei Sogni
ABILI. Laboratorio di efficacia fisica con armonia
Condotto da Lorenzo Sentimenti e Laura Bruni rivolto a ragazzi diversamente abili e non.


L'azione si propone di potenziare e ampliare la capacità di esprimersi sollecitando o affinando le risorse comunicative di ogni partecipante, utilizzando la pratica teatrale e la musica attraverso una modalità sinergica. In particolare, il valore espressivo della fisicità verrà ricercato indagando il territorio emozionale. Il percorso è indirizzato a ragazzi diversamente abili e non, affiancati dai propri educatori, per una sempre maggiore integrazione nella dimensione scolastica e consapevolezza del proprio ruolo sociale.

immagine NO CODE